HOME PAGE

Come cambia il licenziamento collettivo dal 2017

Licenziamento collettivo
La procedura di licenziamento collettivo è cambiata molto nel corso degli ultimi anni. Prima con la Riforma Fornero, ora con importanti novità che saranno attive dal 1 gennaio 2017.

Dal prossimo anno, nel caso di procedura collettiva di riduzione del personale, non ci saranno più le liste di mobilità. Quindi di conseguenza il lavoratore non percepisce l'indennità di mobilità ma soltanto la NASpI: per massimo due anni i lavoratori soggetti a licenziamenti collettivi potranno avere l'indennità di disoccupazione il cui valore è basato sulla retribuzione precedentemente percepita.

Per chi ha poco chiari i criteri del licenziamento collettivo, bisogna dire che negli ultimi anni c'è stata la tendenza a privilegiare il criterio unico legato all'età anagrafica, cioè quello di prossimità al pensionamento. Vengono cioè licenziati "con priorità" i lavoratori con più anzianità.


Continua a leggere...»

Contratto Bancari - Aumenti da 1 ottobre 2016

Contratto Bancari aumenti retributivi
Dal 1 ottobre 2016 scatta la prima attesa tranche di aumenti degli stipendi per tutti i dipendenti del Contratto Bancari.

Sotto si trovano i nuovi minimi tabellari e gli aumenti retributivi per ogni livello del CCNL.

Aumenti retributivi mensili lordi dal 1 ottobre 2016
  • Quadri
    • 4° livello: 39,75 euro
    • 3° livello: 33,74 euro
    • 2° livello: 30,12 euro
    • 1° livello: 28,37 euro
  • 3 Area Professionale
    • 4° livello: 25 euro
    • 3° livello: 23,19 euro
    • 2° livello: 21,91 euro
    • 1° livello: 20,79 euro
  • 2 Area Professionale
    • 3° livello: 19,54 euro
    • 2° livello: 18,79 euro
    • 1° livello: 18,29 euro
  • Livello unico + g.nott.: 17,48 euro
  • Livello unico: 17,03 euro


Continua a leggere...»
Contratto Terziario, Distribuzione e Servizi
Nel CCNL del Terziario, Distribuzione e Servizi la classificazione del personale si articola in 8 livelli, compresi i quadri, che si differenziano per retribuzione e mansioni.

  • Quadri: lavoratori con funzioni direttive e potere decisionale che hanno il coordinamento di risorse e persone
  • I livello: impiegati che hanno responsabilità di unità produttive o funzioni organizzative
    • capo servizio (tecnico, commerciale, amministrativo), resposabile marketing, pubbliche relazioni, ricerche di mercato, art director e producer, product manager, account executive, media planner
  • II livello: impiegati che lavorano autonomamente o che svolgono funzioni di coordinamento e controllo
    • ispettore, capo reparto, contabile, copywriter, analista, supervisore
  • III livello: impiegati con mansioni che necessitano di particolari conoscenze tecniche ed esperienza; operai specializzati con profonde capacità professionali
    • vetrinista, meccanico o carrozziere, tecnico riparatore, addetto al controllo, 
  • IV livello: impiegati con compiti operativi o di vendita; operai specializzati con buone conoscenze tecnico-pratiche
    • contabile d'ordine, traduttore, magazziniere, estetista, addetto al banco

Continua a leggere...»

Contratto Occhiali e Occhialeria - Rinnovo 2016-2018

Contratto Occhiali e Occhialeria
E' stato firmato il 19 luglio il rinnovo del CCNL Occhiali e Occhialeria per il triennio 2016-2018.

L'ipotesi di accordo è stata siglata da Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e l'Associazione Nazionale Fabbricanti Articoli Ottici di Confindustria. Questo contratto, scaduto da pochi mesi, interessa circa 15mila lavoratori del settore ed è valido dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2018.
  • Aumento retributivo medio di 79 euro lordi (per un IV livello) diviso in tre tranche:
    • 1 gennaio 2017 (59,25 euro)
    • 1 maggio 2017 (13,04 euro)
    • 1 febbraio 2018 (6,72 euro)

Continua a leggere...»

Contratto Scuole Materne FISM - Retribuzione 2016

Scuole Materne FISM
Con il rinnovo del CCNL delle Scuole Materne FISM sono aumentate le retribuzioni a partire dal 1 aprile 2016.

Per tutto l'anno in corso e fino alla data del prossimo scatto, il 1 gennaio 2017, i minimi sono quelli che trovate sotto.

Aumenti lordi mensili
  • I livello: 13,08 euro
  • II livello: 13,59 euro
  • III livello: 13,61 euro
  • IV livello: 14,05 euro
  • V livello: 14,81 euro
  • VI livello: 15 euro
  • VII livello: 16,48 euro
  • VIII livello: 16,85 euro


Continua a leggere...»