Disoccupazione 2012 - Requisiti e domande

Il 2012 si sta confermando un anno di forte crisi economica e del lavoro. Conoscere i requisiti e come fare per presentare la domanda di disoccupazione è molto importante, anche perché ci sono dei tempi da rispettare, in special modo per la disoccupazione con requisiti ridotti.

Novità! Dal 1 maggio 2015 arriva la NASpI. Sul blog trovate tutte le informazioni su questa nuova modalità di disoccupazione.

Ma iniziamo in ordine, dalla disoccupazione ordinaria: questa è calcolata sulla base della retribuzione percepita nei tre mesi precedenti alla conclusione del rapporto di lavoro e può durare fino a 12 mesi (informazioni per la disoccupazione per chi ha il contratto a progetto e sugli incentivi per disoccupati).

Nel 2012 la domanda di disoccupazione ordinaria va presentata entro 68 giorni dalla fine del rapporto di lavoro direttamente sul sito dell'Inps o tramite il call center. E' bene conoscere anche tutte le informazioni sulle dimissioni per giusta causa, con le quali si può ottenere la disoccupazione.

A differenza, la disoccupazione con requisiti ridotti 2012 viene data a chi nell'anno precedente a quello di presentazione della domanda hanno lavorato almeno 78 giorni.La domanda deve essere presentata entro il 31 marzo 2012 all'INPS o agli Enti di Patronato, come per la disoccupazione agricola.

Da non dimenticare la novità della disoccupazione nell'apprendistato, la disoccupazione ordinaria scuola, la disoccupazione per il lavoro all'estero, la mobilità in deroga 2011, gli importi massimi 2012 della disoccupazione ordinaria e la disoccupazione 2013 per i contratti a progetto.

, , , , , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

1250 commenti :

  1. se ho lavorato più di 52 settimane, quest'anno fino al 30 giugno, ma verso i contributi inps a partire dal febbraio 2009, non ho diritto a nulla??

    RispondiElimina
  2. @anonimo 27 giugno: hai diritto alla disoccupazione con requisiti ridotti (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html)

    RispondiElimina
  3. Per problemi che non sto a raccontare mi sono licenziata in data 31 Dicembre 2009 dopo aver lavorato per 3 anni nella stessa azienda metalmeccanica.

    Ad ora mi trovo nell'impossibilità di lavorare per motivi personali.

    Qualche amico mi ha detto che con semplicemente una settimana di lavoro con contratto a termine avrei diritto poi a ben 8 mesi di disoccupazione ordinaria, ciò permetterebbe di risolvere i miei problemi, mi confermate ciò oppure son solamente voci infondate ????

    Se tali voci risultassero fondate, basterebbe una settimana come colf assunta magari da qualche parente, altrimenti come potrei fare ??

    Io mi sono offerta a qualche azienda per pochi giorni ma nessuno mi riesce ad aiutare, mi sono pure offerta di pagare autonomamente all'azienda le spese per una breve assunzione e relativi oneri quali busta paga e contributi, ma niente ??

    E' vero che devo fare il tutto entro la fine dell'anno 2010 per poter contare nelle 52 settimane retribuite nell'ultimo biennio.

    Scusate se mi sono dilungata, spero in una risposta grazie in anticipo

    RispondiElimina
  4. @anonimo 4 luglio: hai tutti i requisiti per la disoccupazione ordinaria ma non ti verrà mai accordata perchè ti sei licenziata e l'inps non prende in considerazione domande di lavoratori che si sono licenziati... mi spiace!

    RispondiElimina
  5. Si ma dal momento che ho una assunzione con contratto ad una settimana, una volta finito il contratto non conterebbero più le mie dimissioni precedenti, ma conterebbe il contratto scaduto e quindi dovrei rientrare.......

    RispondiElimina
  6. @anonimo 5 luglio: attenta a come ti muovi, è una mossa molto rischiosa... pensaci!!

    RispondiElimina
  7. Va bene ho capito, magari riesco a fare un mese o più per la vendemmia e tutto dopo dovrebbe essere regolare, grazie comunque ;-)

    RispondiElimina
  8. ho un contratto dal primo settembre al 7 luglio (nella scuola) quindi nn raggiungo le 52 settimane (per poche settimane)
    però ho alle spalle 10 anni di contributi versati perchè lavoravo in un'azienda da cui però mi sono licenziata volontariamente (non ho giorni di interruzione di lavoro)
    non capisco se ho i requisiti per la disoccupazione ordinaria

    RispondiElimina
  9. @anonimo 6 luglio: purtroppo, nonostante i 10 anni i contributi (ti sei licenziata volontariamente) non raggiungi le 52 settimane... quindi puoi chiedere la disoccupazione con requisiti ridotti (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html)

    RispondiElimina
  10. Ho lavorato per 12 anni regolarmente come coadiuvante nell'azienda agricola di mio padre (e quindi autonomo) e a marzo di quest'anno ho cominciato a lavorare come operaio specializzato presso un'altra azienda. Nel caso in cui dovessi essere licenziato adesso avrei diritto a qualcosa o i contributi da autonomo non servono a raggiungere le 52 settimane? Oppure se venissi licenziato a marzo 2011 (quindi dopo 52 settimane di lavoro dipendente) cambierebbe qualcosa?
    Grazie!
    Sergio.

    RispondiElimina
  11. @sergio: se raggiungi le 52 settimane con l'attuale contratto, non dovresti avere problemi con l'ordinaria (a meno che non te li creino perchè sei stato autonomo per 12 anni, a volte lo fanno).

    RispondiElimina
  12. o lavorato dal 2 ott 2009 sono stato licenziatoil 15 07 2010 cosa mi spetta grazie

    RispondiElimina
  13. @anonimo 21 luglio: ti spetta la disoccupazione con requisiti ridotti (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html)

    RispondiElimina
  14. eccomi anche io lo stesso periodo tuo mi sono licenziato dopo 7 anni da un azienda poiche ritardavano di parecchio gli stipendi ...essendomi licenziato a dicembre 2009 sto ancora aspettandop oltre la liquidazione un paio di stipendi arretrati...cio mi porta ad avere la disoccupazione che pero per motivi burocratici,finche non verra' comunque data la sentenza del giudice si e bloccato tutto...insomma soli 60 giorni attualmente pagati con l ultimo accredito ad aprile di 30 € da parte dell INPS....cmq mi sono informato il tuo ragionamento e valido riguardo la settimana

    RispondiElimina
  15. per la disoccupazione ordinaria si contano i contributi al calcolo ,o al diritto?

    RispondiElimina
  16. ho lavorato da settembre 2008 fino a giugno compreso e poi da settembre 2009 fino al 23 di luglio.Mi spetta la disoccupazione?

    RispondiElimina
  17. Quale tipo di contratto di collaborazione permette il mantenimento di parte del'assegno di collaborazione??

    RispondiElimina
  18. @anonimo 9 agosto: forse il contratto di lavoro intermittente.

    RispondiElimina
  19. buongiorno, scrivo qui perché all'inps sembra impossibile avere risposte...
    Da febbraio 2008 a febbraio 2009 ho prestato servizio civile volontario (sono una donna!)- Per tutto il 2009 ho lavorato con ritenuta d'acconto senza obbligo di iscrizione alla gestione separata. Dal 18 maggio 2010 al 15 luglio 2010 ho lavorato con contratto a progetto e gestione separata. mi spetta qualcosa? Help! Grazie, Chiara

    RispondiElimina
  20. @chiara: ti spetta la disoccupazione con requisiti ridotti. leggi tutto qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html

    RispondiElimina
  21. Ciao,ho lavorato part-time per 4 anni in un'azienda con contratto di apprendistato,a settembre scade ed hanno deciso di non rinnovarmelo.avrò diritto alla disoccupazione?e con la liquidazione come funziona? grazie,D.

    RispondiElimina
  22. @d.: certo che hai diritto alla disoccupazione e per la liquidazione basta chiedere all'ufficio del personale. dovrebbero liquidarti tutto entro tre mese dal termine del contratto.

    RispondiElimina
  23. ma nel biennio precedente alla data di cessazione contratto si intende 2008/2009 2009/2010? o solo 2009/2010??

    RispondiElimina
  24. @anonimo 21 agosto: se vuoi richiederla nel 2010, il biennio precedente è il 2008-2009.

    RispondiElimina
  25. Ho un contratto a tempo determinato che scade il 30 settembre. A ottobre posso chiedere la disoccupazione ordinaria perchè ho i requisiti. Però il 1 agosto 2010 una società cooperativa di servizi alberghiri mi ha stipulto un contratto intermittente a chiamata a tempo indeterminato (per fare gli extra in regola). Questo contratto può compromettere l'ottenimento della disoccupazione? Ho 30 anni compiuti. Grazie Viviana

    RispondiElimina
  26. @anonimo 26 agosto: se non maturi l'indennizzo (cioè se non sei obbligato a rispondere alla chiamata), allora anche con questo contratto puoi percepire la disoccupazione.

    RispondiElimina
  27. Se ho maturato 52 contributi settimanali svolgedndo tre lavori diversi in due anni ho diritto alla disoccupazione anche se dal secondo di questi tre lavori mi sono licenziata?

    RispondiElimina
  28. @anonimo 30 agosto: no, se ti sei licenziata non devi calcolarlo nel computo della disoccupazione ordinaria. quindi ho paura che non hai diritto all'ordinaria ma solo alla ridotta.

    RispondiElimina
  29. ciao, ho lavorato per 1 anno da settembre 2008 a settembre 2009. sono stata licenziata x carenza di lavoro.
    vorrei sapere se posso tuttora fare richiesta di disoccupazione.grazie

    RispondiElimina
  30. @anonimo 31 agosto: ormai non puoi più farla, anche se ne avevi diritto. sono passati i 68 giorni entro i quali dovevi presentare domanda all'inps.

    RispondiElimina
  31. salve, mi hanno licenziata dicendomi che non ci sono soldi per pagare il mio stipendio, sono segnata da luglio 2009 e avevo un contratto fino al 2013, sto cercando di capire come funziona la disoccupazione! ma io ci rientro? cosa devo fare?
    grazie mille dell'attenzione

    RispondiElimina
  32. @flavia: se hai lavorato con un contratto regolare da luglio 2009 hai diritto alla disoccupazione ordinaria. leggi quello che dice il post sopra (c'è anche la retribuzione) e poi recati all'ufficio inps di competenza.

    RispondiElimina
  33. ho lavorato un mese e non mi hanno rinnovato il contratto.....posso chiedere la disoccupazione?

    RispondiElimina
  34. @anonimo 3 settembre: con un solo mese di lavoro (e di contributi) non hai diritto alla disoccupazione.

    RispondiElimina
  35. ciao dopo 8 anni mi sono dimessa dall'azienda per cui lavoravo perche' lo st5ipendio nn aarrivava piu' puntuale..nella mia lettera di dimissioni ho scritto MOTIVI PERSONALI..e' vero ke nn posso fare la domanda per la disoccupazione?grazie

    RispondiElimina
  36. @anonimo 3 settembre: verissimo purtroppo! la disoccupazione spetta solo in caso di licenziamento.

    RispondiElimina
  37. Buongiorno,
    sono stata assunta ad Aprile 2008 da una piccola ditta, con contratto metalmeccanico in apprendistato. Da Gennaio di quest’anno ad oggi sono in Cassa integrazione in deroga, sommati ad altri 5 mesi ( da Agosto a Dicembre ) del 2009. Se dovessero licenziarmi ho diritto ad una qualche forma di sussidio, o essendo apprendista non ho diritto alla disoccupazione? ( mi riferisco al fatto di essere stata assunta prima del 29/11/2008 ) In teoria avrei le 52 settimane necessarie, anche se nel mio profilo inps non risultano contributi da Gennaio di quest’anno ad oggi….. non sono stati aggiornati i dati o non sono stati versati i dovuti contributi dalla ditta dove lavoro? A fine mese scadrà la cassa integrazione e non si sa ancora cosa intendono fare i nostri superiori, cosa devo richiedere e cosa non devo accettare per non cadere nel lavoro in nero? Andrò di persona all’ufficio inps, ma vorrei prima un suo parere….Grazie mille!!! lally

    RispondiElimina
  38. Ciao Fabio, volevo chiederti alcune cose...
    dal 2004 al 2006 ho lavorato in un'azienda a tempo determinato. Poi la stessa azienda subito dal 2006 ad oggi mi ha assunta a tempo indeterminato. Tra qualche mese ho intenzione di interrompere il mio contratto così ho chiesto al mio capo di farmi licenziare per ottenere la disoccupazione.
    Dunque le mi domande sono:
    1. mi spetta realmente la disoccupazione? se si per quanto tempo e a quanto ammonta il denaro mensilmente?
    2. se ad esempio oggi 4 settembre mi faccio licenziare quali sono le procedure per ottenere la disoccupazione e quanto tempo passa prima di vedere qualche soldino?
    3. la buona uscita mi viene concessa subito e a quanto ammonta la cifra?
    4. se andassi all'estero a lavorare anche in un ristorante perderei la disoccupazione?
    Iolanda

    RispondiElimina
  39. Salve, sono un ragazzo che aveva avuto un attività propria, venduta il 31 marzo 2009, da allora ho iniziato a lavorare per una cooperativa esattamente il 15 aprile 2009, ad oggi mi scade il contratto il 31-12-2010, avrei diritto alla disoccupazione??

    RispondiElimina
  40. @lally: viste le tante richieste sto scrivendo un post su questo argomento. comunque se dovessero licenziarti hai diritto alla disoccupazione ordinaria (poiché assunta prima di novembre 2008 e con le 52 settimane) ma solo per 90 giorni.

    RispondiElimina
  41. @iolanda: hai fatto troppe domande tutte insieme e con poche informazioni!! ;) provo a risponderti:
    1. la disoccupazione ti spetta solo se licenziata e può durare fino a 12 mesi
    2. entro 68 giorni dal licenziamento devi fare domanda all'inps e vedrai qualche soldo entro un paio di mesi
    3. la liquidazione viene versata dall'azienda entro massimo tre mesi dalla fine del rapporto di lavoro
    4. visto che non versi contributi in italia e non dichiari nulla, puoi anche lavorare all'estero. basta che l'inps non lo scopra...

    RispondiElimina
  42. @anonimo 5 settembre: anche con il contratto di cooperativa hai diritto alla disoccupazione.

    RispondiElimina
  43. grazie Fabio, :-) gentilissimo... :-)
    Iolanda

    RispondiElimina
  44. IO LAVORO DA 18 DI NOVEMBRE 2009. IL MIO CONTRATTO SCADE IL 18 DI NOVEMBRE 2012 PERO I PRORIETARI DEL HOTEL DOVE LAVORO SI SONO DECISI DI CHIUDERE QUEST' ANNO A NOVEMBRE E DI RIAPRIRE A MARZO 2011. IN TALE CASO A ME COSA MI ASPETA SE VENGO LICENZIATA E RIASUNTA A MARZO?? GRAZIE

    RispondiElimina
  45. @anonimo 6 settembre: visto il tuo contratto, ti spetta la disoccupazione con requisiti ridotti (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html).

    RispondiElimina
  46. Lavoro in una azienda da giugno de 2oo8 con il contrato de 40 ore settimanale(so già me aspetta la disoccupazione ordinaria). Mio contrato sta per finire questa domenica, e loro vogliano rinnovare solo per settembre i ottobre con solo 24 ore settimanale...e già me hanno detto che dopo no me chiamano più. La domanda è...quando chiederò la disoccupazione sarà calcolata sulla base della retribuzione percepita nei tre mesi precedenti alla conclusione del rapporto di lavoro oppure sarà calcolato sulla base del ultimo contrato, o sia, 24 ore?

    RispondiElimina
  47. @anonimo 7 settembre: la disoccupazione verrà calcolata sugli ultimi tre mesi. quindi in parte si abbasserà a causa del suo nuovo contratto.

    RispondiElimina
  48. ho lavorato dal 1 agosto 2009 al 31 dicembre 2009 a tempo determinato, poi sono stata riassunta dal 15 marzo 2010 al 30 settembre 2010 ancora a tempo determinato.
    finito il contratto di lavoro che tipo di disoccupazione mi spetterebbe?

    RispondiElimina
  49. @anonimo 8 settembre: ti spetta la disoccupazione con requisiti ridotti, per poco! se riesci a avere un contratto di 2 mesi, ti scatta l'ordinaria.

    RispondiElimina
  50. salve, sto cercando disperatamente notizie sul calcolo della disoccupazione prima di far richiesta di altri tre mesi di maternità facoltativa.
    Allora il mio piccolo è nato il 5 gennaio di quest'anno, ho fatto 1+4 di maternità obbligatoria poi 3 mesi di facoltativa, dovevo dare le mie dimissioni perchè l'azienda non ha accettato la mia richiesta di part time o di unificare l'orario di lavoro, per procedere alle dimissioni e alla richiesta di disoccupazione sono stata all'ispettorato del lavoro ma mi hanno giustamente suggerito di prendere gli altri tre mesi di facoltativa prima di dare le mie dimissioni e di procedere con la richiesta di disoccupazione (che mi spetta in quanto lavoratrice madre dimessa entro l'anno del piccolo). Il mio dubbio è solo uno...la disoccupazione viene calcolata sulla busta paga ridotta al 30% per la maternità facoltativa o sulla ultima busta paga intera??

    Grazie mille...Rosa

    RispondiElimina
  51. esiste una proroga per la disoccupazione ordinaria dopo averla percepita per un anno intero? ho 52 anni.

    RispondiElimina
  52. @rosa: si calcola sull'intera busta paga.

    RispondiElimina
  53. @anonimo 9 settembre: non credo esista una proroga per la disoccupazione ordinaria. ti conviene chiedere all'inps.

    RispondiElimina
  54. ciao fabio io ho lavorato in una ditta per 36 mesi con un contratto di apprendistato e nn me lo rinnova mi spetta la disoccupazione

    RispondiElimina
  55. @anonimo 11 settembre: dipende della date del contratto. comunque ti spetta (in via straordinaria) se lavori da novembre 2009. presto troverai un post su questo argomento.

    RispondiElimina
  56. il contratto era dal 3/09/07 a 2/09/10 via straordinaria in che senso?

    RispondiElimina
  57. @anonimo 13 settembre: in via straordinaria perchè fino a quest'anno non era prevista la disoccupazione per l'apprendistato. con queste date ti spetta...

    RispondiElimina
  58. da aprile 2005 al 09 settembre 2009 ho lavorato c/o call center con qualifica "impiegata". mi sono licenziata in quanto nn pagavano piu' gli stipendi e sono stata assunta a tempo determinato c/o altra azienda con contratto a tempo determinato a partire dal 10/09/09. il contratto mi scade il 15 settembre (fra 2 gg) e mi hanno gia' avvisato che nn mi verra' rinnovato per esubero di personale. chiedevo se ho diritto alla disoccupazione, essendo anche sola con 2 figli ho diritto agli assegni familiari?

    RispondiElimina
  59. ho lavorato 22 mesi in una ditta mi sono licenziato dopo 2 mesi senza lavoro ho fatto una prova per una cooperativa dopo 3 giorni mi hanno detto che alla prova non sono andato bene mi hanno licenziato mi spetta disoccupazione?

    RispondiElimina
  60. @anonimo 13 settembre: hai certamente diritto alla disoccupazione ordinaria.

    RispondiElimina
  61. @anonimo 13 settembre: non ti spetta la disoccupazione poiché ti sei licenziato.

    RispondiElimina
  62. Lavoro tramite un agenzia nella stessa dita dal 12 marzo 2007 con contratti piu o meno lunghi , adesso per esigenze della ditta rinunciano al personale . Ho un contratto dal 30-08 al 30-10 ,ho sempre fatto i turni adesso devo fare giornaliero , per problemi familiari non posso restare . Come posso fare per non perdere anche il diritto alla disoccupazione ? Non mi devo licenziare , ma neanche giornaliero non posso andare .... come faccio ? GRAZIE

    RispondiElimina
  63. @anonimo 14 settembre: per non perdere la disoccupazione, l'unica cosa è riuscire a farti licenziare da loro. parla con l'agenzia interinale e spiegagli il problema. se rinunciano al personale magari non hanno problemi a mandarti via loro prima della scadenza.

    RispondiElimina
  64. Sono stata licenziata dopo 8 lunghi anni di lavoro. Dal primo di ottobre dovrei lavorare con un'altra ditta. Nel caso in cui dovessi essere licenziata prima delle 52 settimane posso accedere alla disoccupazione ordinaria?

    RispondiElimina
  65. @anonimo 15 settembre: certo, se prevede uno stacco così lungo tra i due contratti, può tranquillamente chiedere l'ordinaria.

    RispondiElimina
  66. non credo di aver capito. Lo stacco di lavoro non c'è, nel senso che dal licenziamento da una azienda ci sarebbe l'assunzione dall'altra.
    Valgono cmq gli anni complessivi di lavoro o si calcola sempre dall'ultima assunzione?

    RispondiElimina
  67. @anonimo 15 settembre: se lo stacco non c'è, allora non puoi chiedere la disoccupazione. solo se passa del tempo tra i due contratto puoi ottenere l'indennità. altrimenti non c'è disoccupazione, poiché tu hai un contratto...

    RispondiElimina
  68. E' vero questo lo sapevo già. Ma la mia domanda era: se dovessi con questa nuova azienda essere licenziata prima delle 52 settimane. Posso avere la disoccupazione

    RispondiElimina
  69. @anonimo: certo. hai tutti i requisiti, perchè conta il biennio precedente e tu avevi l'altro contratto.

    RispondiElimina
  70. salve. ho lavorato dal 12/10/2007 al 27/05/2010 (part-time)in una ditta (mi sono licenziato io). poi sono stato assunto in una ditta dal 10/06/2010 al 12/09/2010 ( scadenza contratto a tampo determinato full-time) . posso avere la disoccupazione?

    RispondiElimina
  71. @anonimo 15 settembre: puoi avere la disoccupazione con requisiti ridotti, non l'ordinaria, visto che nel primo lavoro ti sei licenziato tu.

    RispondiElimina
  72. fabio sono il ragazzo con il contratto di apprendista dal 3/09/07 al 3/09/10 sono andato al inps mi hanno detto di portaglile ultime 3 buste paga io gle ne ho date soltanto 2 perchè agosto nn me l ha ancora data dice di portaglela o fa niente
    perchè la pratica mi sa che l ha gia mandata avanti ma poi quanto mesi mi spetta la disoccupazione e quanto? grazie fabietto

    RispondiElimina
  73. @fabietto: sono contento che non ti abbiamo fatto problemi all'inps. comunque per il calcolo dell'indennità devi fare il 60% della tua retribuzione media negli ultimi tre mesi. il tutto lo prendi per otto mesi. trovi tutto qui (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/06/disoccupazione-ordinaria-indennita-e.html)

    RispondiElimina
  74. sono stato asunto il 21/07/2009 il contrato mi scade il 30/11/2010. cosa mi aspeta? grazie

    RispondiElimina
  75. @anonimo 16 settembre: se non te lo rinnovano il contratto, ti spetta la disoccupazione ordinaria.

    RispondiElimina
  76. ma l inps mi ha detto che agli apprendisti nn aspetta pero la pratica me l ha mandata avanti lo stesso

    RispondiElimina
  77. @anonimo 16 settembre: all'inps purtroppo a volte trovi impiegati impreparati. è una modifica nuova che prevede la disoccupazione anche per l'apprendistato.

    RispondiElimina
  78. ahh okk ma io la busta paga di agosto nn gle la do
    nn me l hanno richiesta gli ho dato solo giugno e luglio a massimo me lo diranno loro . poi mi devono mandare una lettera a casa ma quanto ci vuole prima che arrivi

    RispondiElimina
  79. @anonimo 17 settembre: ci vuole un pò prima che arrivi, almeno 3 settimane.

    RispondiElimina
  80. okk grazie fabietto quindi quella di agosto nn gle la porto?

    RispondiElimina
  81. @venerdì 17 settembre: non credo gli serva, basta quelle che gli hai portato, per agosto controlleranno loro via telematica.

    RispondiElimina
  82. salve , io avevo un attività mia ma l'ho interrotta l'anno scorso . a partire da giugno 2009 ho lavorato fino a fine settembre 2009 per un'azienda di trasporti pubblici come stagionale. finito il contratto sono rimasto a casa un mese e a metà ottobre ho trovato lavoro come operaio in fabbrica. Alla fine di aprile 2010 mi sono licenziato per ricominciare la stagione presso la stessa ditta dello scorso anno. ora mi scade il contratto a fine sttembre... riassumendo nell'ultimo biennio ho versato i contributi per piu di 52 settimane sicuramente, quindi a cosa ho diritto? mi spetta la disoccupazione anche se mi sono licenziato io dalla fabbrica?

    RispondiElimina
  83. @anonimo 17 settembre: hai versato le 52 settimane di contributi ma ti sei licenziato quindi non valgono. puoi però avere la disoccupazione con requisiti ridotti. leggi qui come http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html

    RispondiElimina
  84. Salve vorrei una informazione: se io non ho contributi versati perchè nella mia vita ho sempre lavorato in nero ma per la prima volta mi faranno un contratto di 3 mesi a termine e non rinnovabile...ho qualche possibilità per ottenere qualche indennità di disoccupazione?grazi anticipatamente,Daniela.

    RispondiElimina
  85. Buongiorno Fabio,
    il mio quesito è questo: ho lavorato per 4 anni in un supermercato a "tempio pieno" fino al 15/03/2010 dove mi sono dimessa, dal 28/05/2010 sono stata assunta part time 60% e licenziata ieri 17/09/2010, ho diritto alla disoccupazione?
    Grazie

    RispondiElimina
  86. @daniela: con tre mesi di contratto non raggiungi i requisiti per ottenere la disoccupazione con requisiti ridotti. devi lavorare con contratto per almeno 4 mesi.

    RispondiElimina
  87. @anonimo 18 settembre: per la disoccupazione vale solo l'ultimo contratto (nell'altro ti sei licenziata). ma non basta per ottenere la disoccupazione con requisiti ridotti, di giorni ne hai più di 78, ma con il part-time al 60% non raggiungi abbastanza contributi. per evitare ogni dubbio vai all'inps e chiedi.

    RispondiElimina
  88. @anonimo 18 settembre

    Grazie, per la celere risposta, complimenti per il lavoro utilissimo che sta facendo.

    Francesco

    RispondiElimina
  89. fabio mi è arrivata l alettera dell inps me l hanno respinta dicono che nn ho diritto alla disoccupazione per fine contratto di apprendistato
    cosa devo fare?

    RispondiElimina
  90. @anonimo 20 settembre: la cosa migliore è andare all'inps e capire perchè non l'hanno accettata e soprattutto se si può fare qualcosa. in che senso: fine contratto di apprendistato?

    RispondiElimina
  91. che nn aspetta a chi ha contratto di apprendistato te mi avevi detto che mi aspettava acnhe ocn contratto di apprendistato che legge è

    RispondiElimina
  92. @anonimo 20 settembre: nel 2010 anche chi ha contratto di apprendistato ha diritto, se lavora da novembre 2008, alla disoccupazione. forse non hai tutti i requisiti.

    RispondiElimina
  93. come si chiama la nuova legge il nome ecc cosi me la scarico

    RispondiElimina
  94. in ke senso tutti i requisiti me lo hai detto pure te che mi spetta vado dai sindacati

    RispondiElimina
  95. @anonimo 20 settembre: mi sto aggiornando per scrivere un post sull'argomento. venerdì trovi tutto online. scusate l'attesa!

    RispondiElimina
  96. @anonimo 21 settembre: vai ad un patronato e prova a chiedere a loro. magari con la tua cartella contributiva davanti sanno darti una risposta.

    RispondiElimina
  97. okk ma qualcosa dovro prendere ho lavorato 3 anni

    RispondiElimina
  98. grazie fabio, ho scritto venerdi 17 e mi hai risposto che ho diritto alla disoccupazione con requisiti ridotti, sono andato a leggere un po i dettagli...quindi se la mia retribuzione mensile lorda si aggira sui 2100 euro quanto potrei prendere all'incirca mensilmente?

    RispondiElimina
  99. @anonimo 21 settembre: vista la tua retribuzione lorda piuttosto alta, rientri nei massimali del 2010, cioè 1065,26 euro. leggi tutto qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/06/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html

    RispondiElimina
  100. ciao fabio io ho lavorato dal 1/04/2010 al 20/090/2010.a quante settimane inps corrispondono?

    RispondiElimina
  101. @anonimo 22 settembre: non si può fare un calcolo così su due piedi. questo può dirtelo solo l'inps con tutto il tuo estratto contributivo. comunque hai sicuramente diritto alla disoccupazione con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  102. Ho avuto un contratto nazionale dal 12/03/2010 al 30/08/2010 full-time e precedentemente con aziende diverse: un contratto a progetto per un anno e con altra azienda per quattro anni sempre a progetto. Terminati tutti per scadenza contratto. Mi spetta la disoccupazione? Grazie!

    RispondiElimina
  103. @anonimo 24 settembre: con i tuoi contributi potresti approfittare della disoccupazione 2010 per chi ha avuto il contratto a progetto (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/06/disoccupazione-ordinaria-collaboratori.html), altrimenti con il tuo contratto a tempo determinato ti spetterebbe solo la disoccupazione con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  104. Tutte le novità su apprendistato e disoccupazione, come ottenerla per il 2010/2011 http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/disoccupazione-e-apprendistato-novita.html

    RispondiElimina
  105. fabio sai perchè l inps mi ha respinto la domanda di disoccupazione sono adnato dai sindacati e m hanno detto che la ditta nn ha versato i contributi per la disocuppazione cosa faccio gli faccio causa? cosa posso fare ? i osono quel ragazzo col contratto di apprendistato di 3 anni

    RispondiElimina
  106. @anonimo 29 settembre: non ti rimane altro che portare il tuo contratto (e le buste paga se le hai) all'inps e fargli vertenza per non aver versato i contributi. non ti preoccupare di solito si risolve la situazione in questi casi.

    RispondiElimina
  107. Ciao.Fabio mi puoi dire se io ho un contratto con un"agenzia di lavoro che m"ha assuntto per una azienda dove faccio il operaio,ed ora la azienda e in difficulta,se non mi rinnovano il contratto,mi spetta la cassa integrazione?Ti spiego:m"hanno assunto il 18gennaio 2010 -31 gennaio 2010,poi,proroga 1 febraio 2010-30 aprile 2010,proroga 2 maggio 2010-31 luglio 2010,proroga 1 agosto-13 agosto qui mi hanno chiuso il contratto.mi hanno fatto un nuovo contratto dall 30 agosto -30 settembre e proroga dall 1 ottobre all 15 ottobre quando,dicono,non hanno piu bisogno di me.Ora vorrei sapere se mi spetta la cassa integrazione.Grazie. Mario.

    RispondiElimina
  108. @mario: no, la cassa integrazione non ti spetta ma puoi richiedere la disoccupazione all'inps.

    RispondiElimina
  109. sto lavorando presso una cooperativa di facchinaggio per la campagna di pomodoro come carrellista e magazziniere con un contratto a termine di tre mesi dal 26/07/10 a 26/10/10 fatto sta che il capoturno mi ha detto che c'e stato un calo nella produzzione per tale motivo sono piu di 15 giorni che sono a casa ma la furbata e che non potendo lavorare non per colpa mia queste giornate non mi vengono pagate mi sono rivolto alla cisl e mi ha risposto che lo possono fare ma io mi chiedo in che paese viviamo io sono un padre di famiglia con moglie a carico e due minori sfratto sulle spalle e per non dire altro vi sembra giusto che una persona debba vivere con questi diritti? alla faccia del paese europeo qui mi sembra di essere in cina non mi rimane che ringrazziare i nostri cari governanti che al presente se ne fregano del futuro dei propri giovani specialmente riguardo ai contributi della pensione fra 30 anni sono veramenye dei furbi questi signori grazie ancora di cuore che ci state togliendo a noi precari tutti i diritti dei nostri padri guadagnati col sangue

    RispondiElimina
  110. @anonimo 3 ottobre: mi spiace molto di questa situazione ma non è la prima che sento. prova comunque ad andare in altri sindacati, magari trovi qualche avvocato volenteroso che può trovare una scappatoia per aiutarti.

    RispondiElimina
  111. caio fabio ma l inps mi ha respinto la domanda dicendo che nn spetta agli apprendisti nn devo andare ancora dai sindacati o fargli causa l inps coem fa a sapere che nn hanno versato i contributi per la disoccupazione. in ditta mi hanno detto noi nn li dobbiamo versare i contributi per la disocuppazione quindi dopo ceh vado al linps mi hanno gia respinto

    RispondiElimina
  112. @anonimo 4 ottobre: leggi tutto qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/disoccupazione-e-apprendistato-novita.html.

    RispondiElimina
  113. nn m ipuoi spiegare te cosa devo fare e se ho diritto senza problemi

    RispondiElimina
  114. @anonimo 4 ottobre: leggendo il post che ti ho linkato sopra scoprirai se hai i requisiti per avere la disoccupazione anche con l'apprendistato, che è attiva solo nel 2010 e a determinati requisiti.

    RispondiElimina
  115. c è scritto chi la puoi avere dal novembre 2008

    RispondiElimina
  116. @anonimo 4 ottobre: controlla che tu abbia i requisiti ed eventualmente vai di nuovo all'inps.

    RispondiElimina
  117. ciao sono due anni che lavoro part time in un supermercato con contratto a tempo determinato. il 30 settembre mi è scaduto il contratto e nn me l hanno rinnovato. ho fatto domanda di disoccupazione ordinaria e riceverò risposta tra 5 giorni. il mio dubbio qualè, essendo part time ho diritto alla disocc ordinaria?le 52 giornate le dovrei avere sicuramente. attendo risposta grazie

    RispondiElimina
  118. il datore di lavoro mi ha detto ch emi versa i contributi della disoccupazione con eventuale pensale va bene? poi cosa devo fare?dove devo adnare

    RispondiElimina
  119. @anonimo 5 ottobre: anche se hai le 52 settimane, ma sei part-time, non riesci ad ottenere l'ordinaria, credo ti spetti la ridotta perchè con il part-time versi meno contributi.

    RispondiElimina
  120. @anonimo 5 ottobre: per ottenere la disoccupazione devi andare a fare domanda all'inps.

    RispondiElimina
  121. fabio i contributi li ha versati il datore di lavoro pero l inps mi ha respinto la domanda cosa devo fare i sindacati mi avevano detto che nn li aveva versati invece si cosa faccio?

    RispondiElimina
  122. @anonimo 6 ottobre: se li ha versati, allora cerca di capire il motivo del rifiuto della domanda. l'inps vedrai ti darà una risposta. fammi sapere.

    RispondiElimina
  123. ma qualcosa prendo sicuro seno cosa li ho versati a fare i contributi

    RispondiElimina
  124. Buongiorno,
    ho lavorato per la stgione estiva dal 20 giugno al 20 agosto...
    Ho diritto alla disoccupazione con requisiti ridotti?
    grazie

    RispondiElimina
  125. @anonimo 7 ottobre: no, purtroppo non ne hai diritto.

    RispondiElimina
  126. Salve,
    vorrei sapere se ho diritto alla disoccupazione ordinaria o ridotta ho lavorato dal 08/06/2007 al 27/06/2007 apprendista, poi dal 04/12/2008 al 31/12/2008 lavoro dipendente, poi dal 01/02/2009 al 31/12/2009 lavoro dipendente part-time, poi dal 01/01/2010 al 31/03/2010 lavoro dipendente part-time, poi dal 01/04/2010 al 30/06/2010 lavoro dipendente. Grazie

    RispondiElimina
  127. @anonimo 7 ottobre: dipende molto dal tipo di part-time che hai fatto. comunque hai diritto alla disoccupazione con requisiti ridotti sicuramente.

    RispondiElimina
  128. fabio l inps mi h adetto che domain mi fanno sapere pensa di si ma nn è poco per predere per i requisiti ridotti con tre ani che ho lavorato

    RispondiElimina
  129. @anonimo 7 ottobre: i tuoi contributi sono part-time, quindi hai versato molto meno all'Inps. Fammi sapere cosa ti dicono...

    RispondiElimina
  130. io nn sono part time ho lavorato 36 mesi l aditta mi h adetto che ha versato 10% io 5% pero sul computer dell imps nn risultano

    RispondiElimina
  131. @anonimo 8 ottobre: nel tuo commento iniziale hai scritto che erano contratto part-time. comunque se non risultano all'inps significa che la tua azienda non li ha versati.

    RispondiElimina
  132. Salve, ho lavorato in una gelateria da aprile 2009 a dicembre 2009, poi è scaduto il contratto. Sono stata riassunta a febbraio 2010 e adesso il contratto mi scade in novembre 2010,in quest'ultimo contratto ho svolto solo sabato e domenica..piu' qualche giorno occasionale.mi spetta qualcosa??

    RispondiElimina
  133. @anonimo 8 ottobre: vai all'inps con i contratti firmati e fai vertenza.

    RispondiElimina
  134. @anonimo 9 ottobre: dipende molto dal tipo di part-time. se hai fatto solo due giorni di lavoro anche nel contratto precedente, non so se arrivi a quella con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  135. Ciao Fabio
    Sono stato all INPS e mi hanno detto che non mi tocca nessuna disoccupazione.
    vorrei sapere se ho diritto alla disoccupazione ordinaria o ridotta ho lavorato dal 08/06/2007 al 27/06/2007 apprendista, poi dal 04/12/2008 al 31/12/2008 lavoro dipendente, poi dal 01/02/2009 al 31/12/2009 lavoro dipendente part-time, poi dal 01/01/2010 al 31/03/2010 lavoro dipendente part-time, poi dal 01/04/2010 al 30/06/2010 lavoro dipendente.

    RispondiElimina
  136. @anonimo 9 ottobre: dipende dal tipo di part-time (quante ore?). credo che tu non ce la faccia a raggiungere i requisiti per la disoccupazione ridotta. all'inps ti hanno detto altro?

    RispondiElimina
  137. Lavoravo 4 ore al giorno. All'INPS mi hanno detto che per avere diritto alla disoccupazione mi mancano ancora 30 giorni lavorativi....

    RispondiElimina
  138. @anonimo 11 ottobre: non ti rimane altro allora che trovare un lavoro per arrivare ai requisiti.

    RispondiElimina
  139. Ho lavorato per una ditta metalmeccanica (contratto a tempo indeterminato)per 8 anni sempre a 8 ore giornaliere, da Giugno 2009 sono passata al part-time, ora mi hanno licenziato per carenza di lavoro. Mi spetta l'assegno di disoccupazione? rientro nelle 52 settimane? Quando presentare la domanda? Grazie a chi mi risponde.

    RispondiElimina
  140. @anonimo 12 ottobre: ti spetta senz'altro la disoccupazione ordinaria. devi fare domanda all'inps entro 68 giorni dalla data di licenziamento. leggi tutto qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/inps-requisiti-della-disoccupazione.html

    RispondiElimina
  141. salve vorrei sapere se il contratto di lavoro a chiamata puo essere sommato al lavoro part time e full time per arrivare alle settimane che servono per la disoccupazione ordinaria.grazie

    RispondiElimina
  142. @anonimo 18 ottobre: i lavoratori con contratto intermittente possono utilizzare le settimane di contributi per la disoccupazione.

    RispondiElimina
  143. salve vorrei sapere se potrei fare la domanda di disoccupazione ordinaria,avendo lavorato da febbraio 2010 a settembre 2010 avendo lavorato 2 mesi nel 2009

    RispondiElimina
  144. @anonimo 19 ottobre: puoi richiedere la disoccupazione con requisiti ridotti, non quella ordinaria.

    RispondiElimina
  145. settore agricolo: assunzione tempo determinato febbraio 2009 successiva proroga fino 31 gennaio 2011.39 0re settimanali . avrò diritto al sussidio?
    grazie

    RispondiElimina
  146. Salve ho presentato quest'anno due domande di disoccupazione ordinaria regolarmente accettate in quanto dopo la prima sono stata riassunta e dopo 4 mesi sono stata licenziata e ho rispesentato la seconda..Adesso vorrei sapere se dalla seconda domanda ripartono otto mesi di pagamento oppure se devo fare la differnza con quanto ho gia' percepito nella prima fatta all'inizio dell'anno.Spero di essere stata chiara Grazie mille

    RispondiElimina
  147. @anonimo 20 ottobre: con soli 4 mesi non puoi fare domanda di disoccupazione ordinaria. non puoi neanche sfruttare i contributi già utilizzati per fare la scorsa domanda. ti conviene andare all'inps per provare a fare domanda con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  148. @anonimo 20 ottobre: scusami ma avevo interpretato male la domanda. puoi ripresentare la domanda, e ti verrà accettata per l'ordinaria. ma gli 8 mesi di pagamento sono in un anno e non cumulativi delle due domande.

    RispondiElimina
  149. Buonasera,
    sono una lavoratrice con contratto di somministrazione, e quindi finalmente il prossimo anno potrò chiedere la DRR perchè ho maturato l'anzianità di iscrizione.
    Ho un problema che vorrei esporre al vostro giudizio:
    lavoro presso un grande albergo di Roma,tramite un'agenzia di lavoro, con contratti giornalieri o al massimo settimanali,come dipendente.
    Ora mi è stato prospettata una situazione che non capisco e di cui vorrei da voi dei ragguagli.
    Nei giorni feriali continuerei a lavorare tramite l'agenzia di lavoro, mentre invece nei giorni festivi ed il sabato e la domenica con contratti diretti con l'albergo praticando la ritenuta d'acconto.
    Quindi per quanto riguarda i giorni festivi il sabato e la domenica le mie domande sono:
    Devo aprire la partita iva?
    come faccio a sapere quanto devo versare? (mi ci vorrà un commercialista...)
    i contributi come li verso e a quale ente?
    la disoccupazione la prenderò solo per le giornate effettuate come dipendente, oppure anche per quelle con la ritenuta d'acconto?
    ed in ultimo, posso lavorare come dipendente ed anche con la ritenuta d'acconto? (immagino di si altrimenti non me lo avrebbero proposto)
    Vi ringrazio anticipatamente e mi scuso se mi sono dilungata, ma proprio non so a chi chiedere.
    buonasera a tutti
    Miriam

    RispondiElimina
  150. @miriam: fanno questo per non pagarti le festività, che con le agenzie di lavoro è obbligatoria e ti alza lo stipendio (pratica molto scorretta!).
    con la ritenuta d'acconto non devi versare nulla e non serve un commercialista. puoi guadagnare fino a 5.000 euro senza problemi, oltre serve la partita iva.
    quei giorni però non servono per la disoccupazione.

    RispondiElimina
  151. Grazie per la risposta velocissima!
    So perfettamente che fanno questo per non pagare le festività, e concordo con te che è una pratica scorretta anzi scorrettissima!!!!
    un'ultima domanda.
    se per ipotesi dovessi guadagnare 2000 euro con la somministrazione e 3500 euro con la ritenuta d'acconto dovrei aprire la partita iva oppure l'importante è non superare i 5000 euro solo con la ritenuta d'acconto?
    grazie per il servizio che fornisci a noi cittadini e buon lavoro!
    Miriam

    RispondiElimina
  152. @miriam: non devi superare i 5.000 euro con la ritenuta d'acconto.

    RispondiElimina
  153. grazie di nuovo
    miriam

    RispondiElimina
  154. lavoro da 2 anni nella mia azienda ed ho un contratto a tempo INDETERMINATO.solo che mi trovo malissimo,e ho deciso di cambiare.
    sto facendo dei colloqui,ma ovviamente quello che mi offrono sono contratti a tempo DETERMINATO (anche se vado a ricoprire lo stesso ruolo,e x legge invece non potrebbero farlo..vabbè!).
    se dovessi accettare una nuova proposta,e firmassi un contratto determinato di 1 o 2 mesi,ma allo scadere del primo contratto determinato,l'azineda non mi rinnovasse il medesimo,potrei comunque richiedere la disoccupazione ordinaria,o varrebbe il mio licenziamento nel lavoro PRECEDENTE?
    sinceramente non voglio continuare a lavorare in un posto da schifo,solo xchè ho un indeterminato...ci sto rimettendo in salute!
    grazie in anticipo,eleonora

    RispondiElimina
  155. @eleonora: se ti licenzi, non puoi ottenere la disoccupazione. l'unica cosa che puoi fare è chiedere di farti licenziare. ma questo è difficile.

    RispondiElimina
  156. Ho lavorato sottocontratto sino a novemre 2008 poi sono stato licenziato, ho percepito la disoccupazione per 6 mesi,poi ho lavorato trimestrale nel 2009 e solo trimestrale anche nel 2010. Adesso avrei diritto alla disoccupazione ridotta, per poter avere quella ordinaria quanti mesi dovrei riuscire a lavorare?

    RispondiElimina
  157. @anonimo 27 ottobre: dovresti lavorare almeno altri 7 mesi.

    RispondiElimina
  158. lo so che se mi licenzio nn prendo la disoccupazione...
    ma se mi licenzio,trovo un altro lavoro altrove con contrattoi determinato,e allo scadere del contratto l'azienda non me lo rinnova,non prendo la disoccupazione ordinaria? non ci credo....non ha senso.
    eleonora

    RispondiElimina
  159. @eleonora: purtroppo credici, è così! certo dipende dal contratto che ottieni. se è abbastanza lungo puoi richiedere la disoccupazione con requisiti ridotti o addirittura l'ordinaria.

    RispondiElimina
  160. Ho avuto un contratto a tempo determinato dal 9/12/2009 al 31/12/2010 ma sono stata licenziata il 30 luglio scorso con perido di preavviso (lavorato)fino al 28/09.
    Mi spetta il sussidio ? Ho già compiuto 50 anni.
    Grazie
    Raimonda

    RispondiElimina
  161. @raimonda: ti spetta la disoccupazione con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  162. ho avuto un contratto di apprendistato dal 09/10/06 al 09/10/10. Avendo la possibilità di un eventuale rinnovo,posso effettuare la domanda di disoccupazione? se si quale mi spetterebbe?

    RispondiElimina
  163. @anonimo 28 ottobre: qui trovi le informazioni su apprendistato e disoccupazione (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/disoccupazione-e-apprendistato-novita.html).
    purtroppo, visto che hai iniziato nel 2006, non puoi ottenere la disoccupazione.

    RispondiElimina
  164. siccome sono come san tommaso,oggi ho telefonato al call center dell'inps,dove una ragazza molto cordiale mi ha dato la tua stessa risposta,ma con una certa dose di sicurezza in meno,dicendomi che effettivamente era un caso dubbio..e mi ha consigliato di recarmi ad un caf x domandare.
    sono andata e lì mi hanno risposto fermamente che quando si presenta la domanda di disoccupazione si fa riferimento all'ultimo contratto,e se questo termina x sospensione,certo che si può ottenere l'ordinaria.
    ora confusa + che mai,non mi resta che recarmi alla mia sede inps e chiedere conferma..quella definitiva!
    che bella l'italia,dove x avere una risposta chiara devi girare almeno 3 uffici da una parte all'altra della città!!
    eleonora

    RispondiElimina
  165. @eleonora: fai la prova del nove all'inps!

    RispondiElimina
  166. ciao mi chiamo massimo volevo sapere visto che sto male nella ditta dove sono in svizzera a contratto indeterminato e ci lavoro da due anni e mezzo (prima ho fatto due anni e mezzo in italia)se mi faccio licenziare in qualsiasi modo anche non di mancanza di lavoro mi spetta la disoccupazione????grazie

    RispondiElimina
  167. @massimo: se ti fai licenziare, ti spetta la disoccupazione.

    RispondiElimina
  168. quindi l'importante è che ti licenzia lui qualsiasi causa sia???ghrazie fabio

    RispondiElimina
  169. @anonimo 2 novembre: no, aspetta! deve licenziarti, ma non per giusta causa, altrimenti non puoi avere la disoccupazione.

    RispondiElimina
  170. salve...sono stato licenziato dopo 8 anni di lavoro a tempo indeterminato e vorrei sapere se ho diritto alla disoccupazione ordinaria e se nel 6o% delle ultime 3 mensilità sono calcolati gli assegni familiari,avendo 2 figli minorenni a carico...grazie!

    RispondiElimina
  171. @anonimo 4 novembre: hai pienamente diritto alla disoccupazione ordinaria nel calcolo della media per l'indennità viene presa tutta la retribuzione, assegni inclusi.

    RispondiElimina
  172. Ciao,
    a maggio 2009 mi sono licenziata da un'azienda per cui lavoravo da due anni per motivi personali ed aziendali.
    Quando sono andata ad iscrivermi al collocamento circa due mesi dopo (dovevo all'azienda per cui lavoravo 15 giorni di preavviso ed in realtà per non abbandonare le colleghe ne ho fatti 30)ho trovato una signora molto gentile che mi ha comunicato che se avessi lavorato 30 giorni consecutivi nel 2009 prima della fine dell'anno avrei avuto diritto alla disoccupazione. Ho trovato vari lavori, in nero, ma alla fine a Natale ho fatto i 30 giorni. Sono andata al collocamento e mi ha aiutata a compilare la domanda per la disoccupazione ordinaria che mi hanno accettato.
    Allora, premetto che ne ho usufruito solo tre mesi perchè poi, fortunatissima ho trovato un lavoro, le mie domande sono queste:
    - leggendo i post sembrerebbe che non ne avessi diritto.. come mai l'ho ottenuta?
    - una mia collega che si trova malissimo vorrebbe licenziarsi e andare da un'altra parte dove la assumerebbero in prova un mese.. (sono finita in questo blog proprio perchè cercavo la conferma scritta di quanto successo a me!)ma visto che ha famiglia e mutuo ci chiediamo, avrebbe poi diritto anche lei alla disoccupazione?
    Ti ringrazio infinitamente e complimenti per la pazienza!
    Lula

    RispondiElimina
  173. @lula: non mi ha fatto un quadro chiaro della sua situazione (e della sua amica). non posso risponderle perché gliel'hanno concessa.
    mi dica la durata del contratto e le ore lavorate e posso darle una risposta.

    RispondiElimina
  174. Ciao, sei molto cortese a rispondere a tutti questi quesiti.
    Io ho questo problema. Ho avuto nel 2009 un contratto a tempo detrminato e pieno dal 07/01 al 23/12. Ho chiesto ed ottenuto la disoccupazione a requisiti. Il problema è che il mio datore di lavoro non mi segna 26 gg al mese (pur lavorandoli!!) ma solo una decina di gg al mese, per cui a fine rapporto di lavoro avevo segnate solo 116 gg. Il fatto è che ho ottenuto la disoccupazione a requisiti ridotti, dicevo, ma solo per 12 giorni, intuisco quelli dal 1/01 al 06/01 e dal 24/12 al 31/12 e non per i giorni di "buco". HO preso 287,00 Euro.
    Un mio collega, nella setssa identica situazione, ha preso invece circa € 3.000, per tutte le giornate non coperte da contratto più i "buchi". Le prestazioni sono state liquidate da due sedi Inps differenti. Chi ha ragione? Quali riferimenti di legge e/o circolari ci sono magari a mio favore per chiedere un riesame.
    Grazie.

    RispondiElimina
  175. @anonimo 8 novembre: mi sembra strano il suo problema. hai le buste paga? quante giornate sono segnate? se avevi un contratto full time forse il datore di lavoro non ti ha versato tutti i contributi?!
    in questo caso puoi fare causa.

    RispondiElimina
  176. Buongiorno Fabio, vorrei sapere se a gennaio potrò fare domanda per ottenere la disoccupazione a requisiti ridotti.
    La mia situazione pregressa è questa:
    dal 28/03/05 al 30/06/05 ho lavorato con contratto a tempo determinato full time.
    Dal 25/07/05 al 25/07/09 ho lavorato con contratto di apprendistato professionalizzante full time.
    Dopo di che l'azienda ha deciso di non confermarmi salvo poi richiamarmi e propormi un nuovo contratto a tempo determinato part-time (20 ore settimanali distribuite in 5 giorni di lavoro) a partire dal 03/09/09 scaduto il 31/07/10.
    Attualmente lavoro nuovamente con la stessa azienda dal 21/10/10 con contratto a tempo determinato part time (10 ore settimanali distribuite in 3 giorni di lavoro). Grazie Annabella

    RispondiElimina
  177. @annabella: hai tutti i requisiti per la disoccupazione con requisiti ridotti.

    RispondiElimina
  178. Dopo circa 19 anni in un lab.analisi privato sono stato licenziato ad aprile 2009 ed ho percepito la disoccupazione ordinario fino a dicembre 2009. Quest'anno non sono riuscito a trovare lavoro volevo chiederle
    1) oltre alla disoccupazione ordinaria esistono altre forme di sostegno al reddito (sono 0ver 45) ????
    2) Se inizio a lavorare a gennaio 2011 dopo quanto maturerò nuovamente il diritto a percepire la disoccupazione ordinaria?

    RispondiElimina
  179. @roger: se eri sopra i 50 anni ti spettava qualche mese in più di disoccupazione.
    per l'anno nuovo potresti provare a prendere la disoccupazione con requisiti ridotti ma devi iniziare a lavorare prima della fine dell'anno perchè la domanda deve essere fatta entro il 31 marzo (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/02/la-disoccupazione-con-requisiti-ridotti.html)

    RispondiElimina
  180. se inizio a lavorare a gennaio (come spero) per tutto il 2011 con 30 h settimanali potrò poi chiedere la dis. ordinaria per il 2012 ???

    RispondiElimina
  181. @roger: con 12 mesi di contributi a 30 ore settimanali non ce la fai ad ottenere l'ordinaria.

    RispondiElimina
  182. ciao sono stata licenziata a maggio 2010 avevo i requisiti per percepire l'ordinaria avendo lavorato in regola full time dal 2006,ed ora percepisco la disoccupazione ordinaria fino a febbraio 2011.Mi hanno proposto un lavoro part time che dopo 4/5 mesi dovrebbe diventare full time,in caso mi dovessero licenziare durante questi 4/5 mesi in cui dovrei lavorare part time,avro' ancora diritto alla disoccupazione ordinaria?o mi spetta la disoccupazione con requisiti ridotti?oppure non avro' maturato abbastanza giorni lavorativi sia per quella ordinaria che per quella a requisiti ridotti?grazie

    RispondiElimina
  183. @anonimo 16 novembre: se interrompi l'ordinaria, poi i mesi restanti di cui non hai usufruito si cumulano con il nuovo lavoro e quindi hai ancora diritto all'ordinaria. solo a quella.

    RispondiElimina
  184. anche se lavoro part time per 4 mesi?

    RispondiElimina
  185. @anonimo 16 novembre: anche se lavori part-time 4 mesi. è perché si cumulano i mesi precedenti.

    RispondiElimina
  186. Ti ringrazio per la celerità delle risposte ma alcune mi lasciano perplesso...
    Ho lavorato dal 1990 fino ad aprile 2009.
    Ho percepito l'ordinaria fino a dicembre 2009.
    2010 fermo
    Lavorando tutto il 2011 (30H part time) nn riesco a maturare il diritto per la dis.ordinaria nel 2012????

    RispondiElimina
  187. Sono stato licenziato senza preavviso,con motivazione di riorganizzazione dell'organico(buffonata)ho presentato domanda di disoccupazione e accettata,volevo sapere quali sono i tempi del primo pagamento e in cifre approssimative,ho visto che si parla dell'60% del mio vecchio stipendio per 6 mesi,per poi diminuire al 50% i restanti 2 mesi ma si parla di netto o lordo?

    RispondiElimina
  188. @roger: se ti fai due conti, le 52 settimane di contributi equivalgono a circa 13 mesi (full time) di lavoro.

    RispondiElimina
  189. @anonimo 17 novembre: le cifre le ricavi facilmente dal tuo stipendio (sai già per percentuali).
    per quanto riguarda i tempi, devono passare un paio di mesi (in alcuni casi meno).

    RispondiElimina
  190. Buongiorno, sono Anna Maria da Roma,
    cortesemente avrei bisogno di informazioni riguardanti
    la disoccupazione.
    Nell’anno 2009 ho lavorato dal 01 gennaio al 17 maggio,
    con contratto a tempo determinato ,presentando le dimissioni
    prima della scadenza del contratto.
    Nell’anno 2010 ho iniziato a lavorare il 23 giugno e finirò
    il 31 gennaio 2011 per chiusura attività, con
    contratto a tempo indeterminato.
    Ho i requisiti per poter chiedere la disoccupazione ?
    Se sì … Quale?

    Ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  191. @anna maria: puoi chiedere la disoccupazione con requisiti ridotti. hai dato le dimissioni dal precedente lavoro quindi non cumula per i requisiti per la disoccupazione.

    RispondiElimina
  192. Ciao. Ho lavorato con contratto di apprendistato per 4 anni in una ditta di elettricista. Da 2 mesi sono stato assunto con contratto a tempo indeterminato come operaio. Ora pero mi lasciano a casa. Mi spetta la disoccupazione???

    RispondiElimina
  193. @anonimo 17 novembre: leggi qui (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/disoccupazione-e-apprendistato-novita.html) e vedi se hai i requisiti. io pensò però che tu non li abbia a occhio.

    RispondiElimina
  194. Buongiorno. Io ho un contratto di operaio specializzato a tempo indeterminato con data di assunzione 10/03/2010. Lavoro circa 156 ore al mese più 20 ore mediamente di straordinario, regolarmente inserite in busta paga. 2100 euro di lordo, 1500 euro di netto circa mensili. Nessun giorno perso per malattia e ferie godute sempre entro i limiti spettanti. Procedendo in questo modo, è possibile sapere, in caso di licenziamento, in quale data avrei diritto a percepire la disoccupazione ordinaria e quale sarebbe l'importo?
    Grazie, Sergio.

    RispondiElimina
  195. @sergio: dipende da quando ti licenziano. solo da aprile 2011 avrai diritto all'ordinaria, altrimenti ti devi accontentare della ridotta.
    per l'importo, può ricavartelo da qui (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/06/disoccupazione-ordinaria-indennita-e.html)

    RispondiElimina
  196. Ma, solo per curiosità, se ho iniziato il 10 marzo 2010, le 52 settimane non dovrebbero scadere il 10 marzo 2011? Ad ogni modo, un licenziamento il 31 marzo sarebbe sufficiente per l'ordinaria?
    Ringrazio nuovamente, Sergio.

    RispondiElimina
  197. @sergio: un licenziamento a fine marzo 2011 ti consentirebbe di avere l'ordinaria. meglio stare larghi, così non avrai brutte sorprese all'inps.

    RispondiElimina
  198. Di nuovo grazie infinite.. Ma avrei un'ultima curiosità.. Mettiamo il caso che io presenti domanda di disoccupazione ordinaria e che non mi venga accettata per un qualsiasi motivo. Tuttavia i miei requisiti sarebbero sufficienti per percepire la ridotta. In questo caso mi viene accordata la ridotta in automatico dopo aver presentato la prima richiesta o devo formulare una nuova domanda? Lo chiedo perché se il licenziamento dovesse avvenire il 31 marzo, tutte le pratiche le dovrò svolgere dopo questa data e, se non sbaglio, il termine per la richiesta dei requisiti ridotti è proprio il 31 marzo..
    Sergio.

    RispondiElimina