Contratto Panificatori e Affini - Aumento dal 1 maggio 2018

Aumenti CCNL Panificazione e Affini
Dopo anni di attesa dal 1 maggio 2018 arriva finalmente la seconda tranche di aumenti retributivi previsti dal rinnovo 2015-2018 del CCNL Panificatori e Affini.

Gli incrementi dei minimi variano in base ai livelli e all'indirizzo produttivo, cioè aziende artigianali e panifici industriali.

Sotto sono elencati i nuovi minimi retributivi lordi mensili dal 1 maggio 2018  per i panificatori Confesercenti e Federpanificatori (segnaliamo che gli importi rappresentano il minimo a cui va sommato il valore di contingenza).

Panifici artigiani
  • Livello A1 S - 1.247,66 euro 
  • Livello A1 - 1.098,27 euro 
  • Livello A2 - 966,26 euro 
  • Livello A3 - 824,43 euro 
  • Livello A4 - 731,08 euro 
  • Livello B1 - 1.212,77 euro 
  • Livello B2 - 816,35 euro  
  • Livello B3 S - 760,86 euro 
  • Livello B3 - 725,24 euro 
  • Livello B4 - 644,79 euro 

Panifici industriali
  • Livello I - 1.437,98 euro 
  • Livello II - 1.325,83 euro 
  • Livello III A - 1. 221,40 euro 
  • Livello III B - 1.136,40 euro 
  • Livello IV - 959,13 euro
  • Livello V - 853,93 euro 
  • Livello VI - 719,52 euro 

, , , , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 Commenti :

Posta un commento